martedì 22 dicembre 2015

a butteghetta magica......

Le delizie di Genova sono davvero tante, ma in questo periodo troneggia su tutte

 A Butteghetta Magica....



Nei vicoli di Genova esiste un posto speciale, un negozio magico, ma è magico per davvero!!!! Entri in silenzio, perchè non vuoi disturbare e vieni accolto dal sorriso della Signora  Daniela, che ti sorride, a prescindere da ciò che acquisterai e se acquisterai, che gran valore aggiunto!
Il tempo si è fermato al 1830, oh mio Dio, la Butteghetta Magica ha aperto i battenti nel 1830, ed è li, identica ad allora; che bel tuffo nel passato...
e mentre sei li che ammutolito "osservi" la magia di quel posto entra un signore, che aimè non si ricorda se le sue statuite sono della misura 7 o 15; cavoli, io non sapevo neppure che le statuine avessero una misura; Io e il mio papà mettevamo quelle piccole sulle montagne e quelle grosse in primo piano ed effettivamente, spesso capitava di avere una pecorella dannatamente più grossa delle altre, ma a noi piaceva così; Anche se ora pensandoci bene, mi spaventa avere una pecorella alta quanto me........


Sarà che a casa mia si fa l'albero tutti insieme e i lavori per allestire il presepe sono coordinati da mio papà, supervisore ieri come oggi; Sarà che la butteghetta magica mi ricorda la sua precisione nel posizionare le statuine..... 
Ogni anno, terminato l'allestimento, si fa un passo indietro per ammirarlo e con la mia puntualità lamento le dimensioni ridotte, e prima o poi si farà come dico io: sul tavolo della sala da pranzo!!!
Quanti ricordi meravigliosi può suscitare la butteghetta, credo sia per questo che è magica....
Scriverò approfonditamente della Butteghetta del mio cuore più avanti, poichè prima devo fare tassativamente due cose:
1) attendere che il mio pa sfasci il suo regalo della butteghetta,
2) farmi accompagnare dal mio pa dalla Signora  Daniela, la quale, con la sua gentilezza disarmante ha promesso di recuperarmi dei documenti relativi la BUTTEGHETTA DEL MIO CUORE;


A BUTTEGHETTA MAGICA
A L'E' SEMPRE CIU' ZUENA

13 commenti:

  1. che meraviglia Laura!!!!
    sia la Butteghetta che il tuo racconto..... son senza parole....
    (e sai quanto sia difficile riuscire in questo con me eh!)
    un abbraccio fortissimo..... e Auguri a tutti (anche alla Signora Daniela)
    ps: sai che tanto questi sono solo i primi che ti farò, vero? ;-))))

    RispondiElimina
  2. Lo so che l'immagine del mio presepe con le pecorelle giganti lascia senza parole......... Ma anche questa credo sia la magia del natale!

    RispondiElimina
  3. Cara Laura sei un pò magica anche tu perchè con questo racconto mi hai ricordato quando ero piccola e facevo il presepe con mio papá e quando andava a lavorare io passavo ore a giocare li davanti a spostargli le statuine che lui ogni sera puntualmente risistemava. Che bei ricordi.

    RispondiElimina
  4. Grazie lella, questi papà coordinatori dei presepi e noi con le manine lunghe a spostare le statuine....sono immagini meravigliose per me!

    RispondiElimina
  5. cara Laura.... che bella descrizione... mi pareva quasi di esserci mentre leggevo!!!!
    sereno Natale!

    RispondiElimina
  6. Vero! Grazieeeee, grazie soprattutto perché in sala da pranzo ora è appesa una cornice, con le foto della mia famiglia.... E come ben dici tu: la famiglia è la patria del cuore;

    RispondiElimina
  7. ciao Laura e' un piacere trovarti qui e il tuo racconto mi e'piaciuto molto.....

    RispondiElimina
  8. Grazie Milly! Innamorata pazza della mia città!

    RispondiElimina
  9. La mitica butegheta!!! Un tuffo indietro nel tempo!!

    RispondiElimina
  10. Cavoli Giusy, eravamo insieme.... È o non è magica?!?!

    RispondiElimina
  11. Bellissima storia!!! Nn vedo l'ora di leggere il continuo...sai creare atmosfere magiche con i tuoi racconti....e fai crescere in me sempre più la voglia di venire nella tua splendida città! !

    RispondiElimina